Modifica la ricerca

I migliori ospedali per Cine RMN (risonanza magnetica) del cuore con e senza contrasto

Cos'è?
La cine RM (risonanza magnetica) del cuore è una procedura diagnostica strumentale per immagini che permette di visionare l’attività del muscolo cardiaco nel dettaglio, e di registrare tale sequenza di scatti in un video-film. Questo esame – come tutte le RM – utilizza campi magnetici statici e onde a radiofrequenza (gli stessi impulsi impiegati nelle trasmissioni televisive), al fine di captare immagini degli organi interni del corpo senza provocare alcun danno (dal momento che non vengono utilizzate radiazioni ionizzanti), senza dolore e in modo non invasivo. Il cuore viene così visionato in movimento, per questo la cine RM è un esame dinamico che consente di valutare le condizioni di salute di questo organo, nella sua morfologia e funzionalità, e di rilevare eventuali anomalie o malformazioni, congenite o acquisite. La cine RM cardiaca si può eseguire sia in modalità standard che con l’utilizzo di un mezzo di contrasto, ma in questo secondo caso è necessaria una minima preparazione. 

A cosa serve?
La cine RM del cuore è un esame cardiologico specialistico che fornisce informazioni considerate il “gold standard”, ovvero lo strumento diagnostico più efficace e affidabile per valutare sia le dimensioni, la morfologia e la funzionalità del muscolo cardiaco e delle sue cavità interne, che dei grandi vasi e delle valvole collegate. In questo modo, è possibile farsi un’idea precisa della salute cardiovascolare senza dover effettuare indagini invasive e senza l’ausilio di raggi X o altro tipo di metodica potenzialmente nociva. Questo tipo di esame è consigliato per la diagnosi o il monitoraggio di patologie e condizioni quali:
  • Malformazioni cardiache congenite o acquisite
  • Tumori cardiaci
  • Forme di aritmia (alterazioni del ritmo cardiaco)
  • Cardiomiopatie primitive o secondarie 
  • Fibrosi del miocardio dopo infarto
  • Patologie e infiammazioni del pericardio (la sottile membrana che avvolge il cuore)
  • Malattie, disfunzioni e/o malformazioni dell’aorta o di altri vasi collegati con il cuore, o dell’apparato valvolare 
Come si esegue una Cine RM cardiaca? 
Al suo arrivo, il paziente viene invitato a togliersi tutti gli oggetti di metallo, gli artefatti metallici incluse le protesi, strumenti o accessori elettromagnetici. E’ altresì necessario eliminare il make up o arrivare all’appuntamento completamente struccati/e. A quel punto l’esame può iniziare. Il paziente si distende sul lettino, e gli/le vengono posizionati sul torace gli elettrodi per la misurazione del battito cardiaco, e le bobine di superficie, strumenti necessari a svolgere l’esame stesso. Si aziona quindi il macchinario, che è particolarmente rumoroso, e questo rappresenta l’unico disagio che la cine RM può determinare, per tale ragione, a richiesta, possono essere fornite delle cuffie. La collaborazione del paziente risulta molto importante per la buona riuscita dell’esame, infatti è necessario che riesca a stare in apnea per almeno 10 secondi. In questo lasso di tempo si acquisiscono le immagini del cuore e del suo funzionamento non gravato dal movimento del respiro. Se la cine RM viene effettuata con mezzo di contrasto, questo – a base di gadolinio – viene somministrato per via endovenosa più o meno a metà della procedura. L’esame dura in tutto circa 30 minuti. 

Preparazione e controindicazioni
La cine RM del cuore senza mezzo di contrasto non richiede nessuna preparazione specifica. Se, però, la procedura prevede la somministrazione del gadolinio, sostanza potenzialmente tossica per chi abbia disfunzioni renali, è richiesta la seguente preparazione:
  • Esame per il dosaggio ematico della creatinina effettuato di recente (nei due mesi precedenti la cine RM)
  • Digiuno di 6 ore prima di sottoporsi alla procedura
  • In caso di conclamata allergia al mezzo di contrasto iodato, o in caso di storia clinica di gravi episodi allergici o di shock anafilattico si prescrive (previo nulla osta da parte del proprio medico di base) terapia farmacologica anti allergica da effettuare a domicilio nelle ore precedenti l’esame 
  • In ogni caso, il paziente è invitato a portare con sé la documentazione completa relativa alla sua storia clinica specialmente di tipo cardiologico.
Benché la cine RM sia considerato un esame innocuo, non tutte le categorie di pazienti possono sottoporvisi. Vi sono, infatti, delle controindicazioni assolute per chi:
  • Sia portatore di pacemaker cardiaci
  • Sia portatore di sondini o cateteri con una parte metallica
  • Abbia Protesi auricolari
  • Abbia elementi metallici presenti negli organi nobili del corpo o nei grandi vasi (a seguito di traumi o come esito di interventi chirurgici) 
Ci sono poi anche situazioni da valutare, in cui la cine RM cardiaca potrebbe essere sconsigliata, ad esempio nei seguenti casi:
  • Donne in gravidanza nel primo trimestre
  • Pazienti con protesi alle valvole cardiache
  • Pazienti con clips e graffette metalliche in zone non a rischio del corpo (es. arti)
  • Persone con disturbi della termoregolazione
  • Persone con disturbi renali 
  • Dopo l’esame il paziente può rientrare subito a casa, non ci sono controindicazioni alla guida. 
La consegna del referto di una cine RM del cuore – con dischetto video allegato - di solito arriva nel giro di qualche giorno/una settimana e deve essere interpretato dallo/a specialista in cardiologia

 
Continua a leggere
732732732732732732732732732
Installa subito l'APP di
Logo dove come mi curo it e resta sempre aggiornato!