Cosa sono?
Ortopedia e traumatologia sono una branca medica specialistica che si occupa di studiare, diagnosticare, prevenire e curare le patologie e le lesioni che possono colpire l’apparato muscolo-scheletrico umano ad ogni età. Il sistema osteo-muscolare degli esseri umani è piuttosto complesso, esso infatti comprende:
  • La struttura scheletrica: lo scheletro è composto da 260 ossa di cui 270 alla nascita (alcune si fondono insieme dopo lo sviluppo puberale) tra loro collegate da 68 articolazioni suddivise in  mobili, semimobili e fisse
  • L’apparato muscolare: comprende 327 muscoli (si intendono solo quelli dell’apparato locomotore)
  • Strutture cartilaginee: rivestono le ossa delle articolazioni per proteggerle e permetterne lo scorrimento le une sulle altre, e sono fatte di tessuto connettivale elastico e resistente, ma con il tempo, e a causa dell’attrito continuo, tendono a consumarsi
  • Tendini e legamenti: i tendini collegano i muscoli alle ossa, i legamenti connettono le ossa tra di loro o le “legano” insieme negli snodi articolari. Entrambe queste strutture sono fatte di collagene e tessuto fibroso e sono soggette a traumi quali strappi e rotture 
Ortopedia e traumatologia, oltre ad occuparsi del sistema osteo-muscolare e delle strutture che lo compongono, trattano anche i nervi periferici che ci fanno muovere. Il sistema nervoso periferico – suddiviso in volontario e autonomo – tra le altre funzioni ha proprio il compito di trasmettere l’input motorio (che parte dal cervello) ai muscoli. Per questo anche i nervi collegati con l’apparato muscolo-scheletrico, quando lesi, sono di pertinenza dello/a specialista in ortopedia e traumatologia.

A cosa servono?
L’apparato locomotore in tutte le sue parti, e i nervi che ne promuovono il movimento e ne garantiscono la sensibilità, sono soggetti a traumi, lesioni da sovraccarico funzionale, infiammazioni, malattie da usura o infettive, neoformazioni benigne o maligne. Tutta questa vasta gamma di patologie e disfunzioni vengono diagnosticate e curate dagli/le specialisti/e in ortopedia e in traumatologia. Le più comuni patologie ortopediche sono:
  • Malattie dello scheletro tra cui osteiti, osteomieliti e tumori, sia maligni che benigni
  • Malattie e lesioni dell’articolazione quali lussazioni e sublussazioni, instabilità articolare, artrosi, condropatie
  • Malformazioni e deviazioni della colonna tra cui scoliosi
  • Deformazioni del piede e della caviglia, piede piatto, alluce valgo
  • Discopatie, ernie del disco, ernie espulse
  • Malattie e anomalie dei muscoli quali miositi, miomi e miosarcomi 
  • Malattie e anomalie a carico del sistema nervoso periferico tra cui neuriti, nevriti e nevralgie, compressioni canalicolari (quali la sindrome del tunnel carpale), neurinomi
  • Problemi dei legamenti, tra cui lassità (eccessiva elasticità)
Le principali lesioni traumatiche sono, invece:
  • Fratture ossee semplici o multiple, composte o scomposte
  • Lussazioni traumatiche delle articolazioni, distacchi delle cartilagini, dislocazioni
  • Rotture, strappi dei muscoli
  • Rottura o lacerazione del legamenti
  • Lesioni dei nervi periferici, rotture o perdita di continuità nervosa
Le malattie, le lesioni e i traumi dell’apparato locomotore prevedono soluzioni terapeutiche differenziate, alcune solo di tipo riabilitativo altre che prevedono interventi chirurgici ricostruttivi e/o con inserimento di protesi. Ecco solo alcune delle prestazioni sanitarie disponibili sia per quanto riguarda la diagnostica che le cure afferenti alle aree specialistiche di ortopedia e traumatologia: A chi si rivolgono?
Gli/le specialisti/e in ortopedia e traumatologia intervengono sui pazienti con sintomi a carico dell’apparato locomotore e/o del sistema nervoso periferico anche d’urgenza, come nel caso delle fratture, nei pronto soccorso. Una visita ortopedica è pertanto necessaria in presenza delle seguenti condizioni:
  • Sospetta frattura in caso di incidente
  • Sospetta lesione a carico di tendini, legamenti, muscoli, con evidenti sintomi quali tumefazione e arrossamento della parte, dolore, ecchimosi, arrossamento
  • Limitazione funzionale dei movimenti delle piccole articolazioni
  • Dolori articolari localizzati o diffusi a livello articolare
  • Forti nevralgie (ad esempio sciatalgia) a carico del nervi che attraversano gli arti o la colonna
  • Difficoltà e/o dolore a camminare
  • Difetti nella deambulazione e nella postura, schiena curva, rotazione visibile del busto
  • Mal di schiena 
  • Tumefazioni visibili non traumatiche a carico di ossa o articolazioni
In caso di sospetta lesione traumatica a carico della colonna vertebrale o di fratture importanti e/o esposte, è indispensabile che il paziente non venga mosso, pertanto occorre chiamare immediatamente il 118 e attendere il soccorso di personale esperto.

Mappa

Ospedale P. Pederzoli Casa di cura privata S.p.A.

Istituto qualificato presidio della U.S.L.

Via Monte Baldo, 24 - 37019 Peschiera del Garda (VR)

Ambulatorio Polispecialistico

Via Temolo, 3 - 20126 Milano (MI)

CDI viale Monza di Milano - Centro Diagnostico Italiano

Ambulatorio Polispecialistico

Viale Monza, 270 - 20128 Milano (MI)

Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar

IRCCS privato accreditato SSN

Via Don Semprebon, 5 - 37024 Negrar (VR)

Casa di Cura Villa Serena di Città Sant'Angelo

Casa di Cura privata accreditata SSN

Viale L. Petruzzi, 42 - 65013 Città Sant'Angelo (PE)

Ospedale Treviglio - Caravaggio - ASST Bergamo Ovest

Azienda Ospedaliera

Piazzale Ospedale, 1 - 24047 Treviglio (BG)

Casa di Cura Giovanni XXIII di Monastier di Treviso

Casa di Cura privata accreditata SSN

Via Giovanni XXIII, 7 - 31050 Monastier di Treviso (TV)

FisioMedica IGEA di Roma

Centro di Riabilitazione・Ambulatorio Polispecialistico・Centro Diagnostico

Via Giacomo Bresadola, 45 - 00171 Roma (RM)

Clinica Guarnieri di Roma - Cat Holding

Casa di Cura privata accreditata SSN

Via Tor De' Schiavi, 139 - 00172 Roma (RM)

Casa di Cura privata accreditata SSN

Via Benvenuto Cellini, 5 - 10126 Torino (TO)

Clinica Sedes Sapientiae di Torino

Casa di Cura privata

Via Giorgio Bidone, 31 - 10125 Torino (TO)

Ospedale Giuseppe Mazzini di Teramo - ASL 4 Teramo

Azienda Ospedaliera

Piazza Italia - 64100 Teramo (TE)

Azienda Ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta

Azienda Ospedaliera

Via Ferdinando Palasciano - 81100 Caserta (CE)

Filtri

Tipo di struttura

Certificazioni

Comfort alberghieri

Info utili

Parcheggio

Accessibilità

Valutazioni istituzionali

Legenda

Livello di qualità

molto alto
alto
medio
basso
molto basso

Confronto tra questa struttura e le altre in Italia

sotto la media sopra la media

Visite specialistiche più cercate

Trova strutture

Le migliori strutture per...