NOTIZIE

Le ultime News e Approfondimenti dedicati al mondo della Salute e Sanità.

Zuccheri da schivare

Zuccheri da schivare
25 ottobre 2016

Alimentazione

L’Organizzazione Mondiale della Sanità dichiara guerra alle bevande zuccherate invitando i Paesi a tassarle per limitarne il consumo, in quanto è dimostrato che gli zuccheri aggiunti causano obesità, diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari e carie dentali. In particolare lo sciroppo di mais, nelle etichette indicato come sciroppo di glucosio-fruttosio, il dolcificante che l’industria alimentare utilizza largamente: lo trovate nelle bevande analcoliche, nel pane, nelle salse, negli snack e nei condimenti.

Lo sciroppo di mais è ben più economico del saccarosio, lo zucchero da tavola. Contiene gli stessi elementi - glucosio e fruttosio - ma non in parti uguali (60% fruttosio e 40% di glucosio). Il fruttosio è valido se proviene direttamente dalla frutta, perché contiene fibre, vitamine e minerali. Le fibre rallentano infatti la velocità di assorbimento e di digestione dello zucchero, oltre a limitare il consumo di frutta: è difficile che si mangino due mele alla volta, mentre è normale bere una o più lattine di cola. Tenete presente che una singola lattina vale 35 grammi di zuccheri aggiunti, l’equivalente di due mele, senza alcun apporto di fibre.

Quelli aggiunti sono zuccheri da schivare: lo certifica uno studio statunitense sul loro consumo che attribuisce obesità e maggior rischio di problemi cardiovascolari a chi trae più del 15 per cento delle calorie giornaliere da questa fonte energetica. Settanta grammi al giorno è il consumo mondiale di zucchero, il 50% in più rispetto a trent’anni fa. Un adolescente americano consuma in media 28 cucchiaini di zucchero al giorno, un italiano arriva a 18-20.

Bisognerebbe assumerne, secondo l’American Heart Association e l’Organizzazione Mondiale della Sanità, non più di 6 cucchiaini al giorno per le donne e 9 per gli uomini. Qualche esempio per suggerire comportamenti migliori: una lattina di cola contiene quasi 8 cucchiaini di zucchero, una barretta di cioccolato 6, un succo di frutta piccolo in cartone oltre 5.