La sindrome mestruale ha una spiegazione

La sindrome mestruale ha una spiegazione
18 luglio 2016

Benessere

Non sono poche le donne che soffrono di dolori legati alla sindrome mestruale e al ciclo: dai crampi addominali al mal di schiena, dai disturbi dell’umore agli attacchi di fame, dal gonfiore al dolore al seno. A chi imputare questi sintomi? Uno studio pubblicato sul Journal of Women’s Health ha analizzato e studiato 3.300 donne: la causa di gran parte dei malesseri è un’infiammazione acuta scatenata da una proteina, la C-reattiva, colpevole anche di attacchi di cuore e di altri stati infiammatori.

Non tutti i sintomi dei dolori mestruali sono però da attribuire alla proteina C-reattiva: il mal di testa, ad esempio, fa eccezione. «I fattori associati a ognuno dei sintomi premestruali sono complessi - commentano i ricercatori - e indicano che vari sono i meccanismi che li causano». Un passo avanti ulteriore si è compiuto. Un suggerimento per stare meglio è quello di trattare i sintomi con farmaci antinfiammatori.