NOTIZIE

Le ultime News e Approfondimenti dedicati al mondo della Salute e Sanità.

Salute digitale: le 10 migliori APP per la gestione della malattia

Large dcmc 532
22 novembre 2017

Benessere

Le app sono entrate a pieno titolo nella nostra quotidianità: le consultiamo per gli usi più disparati, utilizzandole in sostituzione di agende, ricettari, calendari, archivi e molto altro. All’interno dei vari store una categoria piuttosto ampia è dedicata a tutte quelle che sono utili per rendere più semplice la nostra vita soprattutto per quanto concerne la nostra salute. In alcuni casi si tratta di applicazioni specifiche che sapranno offrire la loro piena efficienza a medici e operatori sanitari; altre, invece, sono appannaggio anche delle persone comuni che vogliono semplicemente monitorare le loro condizioni di salute o i vari cicli del loro corpo. La raccolta di dati e informazioni e, in alcuni casi, la condivisione degli stessi può rappresentare un beneficio soprattutto laddove occorra tenere memoria di sintomi e variazioni di cui bisognerà informare il proprio medico curante o lo specialista.

Ma quali sono le migliori applicazioni tra tutte quelle presenti nel web?
 

Le app per la gestione della malattia dedicate ai medici

I dispositivi informatici possono fornire un valido aiuto a specialisti, studenti e personale addetto. Scaricando alcune applicazioni sul proprio cellulare o su un tablet è possibile accedere ad un numero enorme di informazioni.
  • iFarmaci è un prontuario assolutamente completo, indispensabile per medici e infermieri. All’interno del suo archivio sono catalogati più di 20.000 farmaci. Per individuarli, occorre solo cercare inserendo il nome con cui il medicinale è disponibile sul mercato, il principio attivo che contiene o, in alternativa, l’azienda che lo produce. La scheda proposta è davvero molto completa e dettagliata e fornisce allo specialista qualsiasi informazione utile in merito.
  • Per valutare opportunamente gli esami di laboratorio può essere davvero utile "Laboratory Gear Medical": questa app disponibile per Iphone propone più di 250 test, da quelli di ematologia all’endocrinologia abbracciando tutto il panorama possibile delle varie branche della medicina. Per ogni esame vengono segnalati quelli che sono i valori normali. È anche possibile salvare le categorie preferite per poterle consultare più agevolmente.
  • Anche Medscape è un’applicazione molto scaricata e apprezzata. Il motivo è dato dalla grande mole di informazioni che racchiude, tra cui un database aggiornato dei farmaci comprese formulazioni e interazioni.
  • PubMedClip, invece, consente di poter accedere ad una vasta bibliografia medica. Utilizzando il tasto cerca o impostando la sua versione avanzata si potranno consultare una serie di articoli e riviste. I vari risultati verrano salvati su cartelle e ordinati come preferisce l’utente, essere condivisi sui social o inviati per mail.
 

Le app utili per gestire la salute del malato

Alcune app, è il caso di dirlo, svolgono una vera e propria funzione di assistenza. Tramite queste è possibile impostare un promemoria ad una data ora per ricordarsi di assumere dei farmaci, annotare le cure prescritte dai medici e persino informare persone vicine o gli stessi specialisti delle proprie condizioni. Alcune applicazioni sono studiate in maniera specifica per determinate malattie o disturbi come il diabete o patologie cardiache.
  • CaringBridge consente di istituire una rete di informazioni attorno al malato ed è molto utile se più persone si occupano dello stesso.
  • Identico principio muove un’altra app utile da installare, Lotsa Helping Hands. Tramite un calendario è possibile tenere una traccia delle varie informazioni sullo stato di salute del paziente e della disponibilità delle persone dedicate alla sua assistenza nonché pianificarne la presenza.
  • CareZone, invece, presenta un vero e proprio profilo che è possibile compilare per annotare dati riguardo il malato. Al suo interno le varie impostazioni consentono di inviare messaggi vocali, annotare appunti e caricare fotografie nonché condividere le varie informazioni. I file creati possono essere archiviati.
  • Certo non meno importante è Balance: For Alzheimer’s Caregivers. Un prodotto Apple studiato appositamente per quanti abbiano un caro affetto da tale patologia, offre informazioni e consigli utili nonché un diario dove poter segnare tutti i sintomi da riferire al medico in occasione dei periodici controlli.
 

Le app per la gestione della salute: non solo malattie

Esistono anche app che, pur occupandosi della salute, non riguardano una malattia specifica ma piuttosto concorrono al nostro benessere e ci aiutano a tenere traccia di variazioni e aspetti utili in caso di visite specialistiche. È il caso di quelle che monitorano il ciclo femminile registrandone la durata, la tipologia di flusso e alcune caratteristiche come le oscillazioni di peso, la tipologia di dolori e la durata degli stessi. Clue propone un vero e proprio calendario appositamente creato che si aggiorna e perfeziona in base alla quantità di dati forniti. Questi vengono inseriti tramite un’interfaccia altamente intuitiva e facilmente consultabile. Molto simile ed altrettanto efficace è Flo che, a differenza di Clue, chiede all’utente se l’applicazione viene utilizzata anche in vista di un’eventuale gravidanza.