NOTIZIE

Le ultime News e Approfondimenti dedicati al mondo della Salute e Sanità.

I riflessi del sonno ridotto

I riflessi del sonno ridotto
10 novembre 2016

Benessere

La mancanza di sonno o la riduzione nelle ore di riposo altera la flora intestinale, il microbiota, l’ecosistema dei batteri – si parla di trilioni, migliaia di miliardi di batteri - che gestiscono il nostro sistema digerente. Da tempo è noto come la diversa composizione della flora intestinale si associ a obesità e diabete di tipo 2, entrambe patologie collegate a carenza di sonno cronica. Per approfondire il legame tra sonno ridotto e alterazione della flora batterica intestinale i ricercatori dell’Università di Uppsala e del German Institute of Human Nutrition Potsdam-Rehbruecke hanno preso in esame gli effetti su nove soggetti normopeso costretti a sole 4 ore di sonno per due notti consecutive. Il ridotto numero di casi presi in esame e il breve periodo di analisi non autorizza certezze assolute, ma annota indubitalmente l’aumento del rapporto tra i batteri che presiedono all’assimilazione dei grassi (detti Firmicutes) e quelli presenti nei soggetti magri (Bacteroidete).

Il gruppo di studio ha rilevato anche una diminuzione del 20% della sensibilità insulinica. Della flora intestinale si sa ancora poco, il suo ruolo funzionale è ben lontano dall’essere chiarito, ma la sua composizione concorre a modulare la nostra sensibilità individuale agli effetti negativi, tanto metabolici quanto cognitivi, dovuti a sonno ridotto o insonnia.