NOTIZIE

Le ultime News e Approfondimenti dedicati al mondo della Salute e Sanità.

Osteopatia e parto: solo in caso di necessità

Osteopatia e parto: solo in caso di necessità
01 marzo 2017

Mamma e Bambino

Si moltiplicano in internet e in televisione i consigli sulla ginnastica pre-parto. Sembra ormai che la figura dell'osteopata sia fondamentale per poter partorire.

Ci pensa Vito Trojano, vicepresidente della SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia), medico del Mater Dei Hospital di Bari, a rimettere le cose in chiaro. L'osteopatia "può sussistere solo in funzione di determinate situazioni individuate dal medico". E' il caso di "lombalgie, o di rigidità legate alla colonna vertebrale, o alla cefalea, il tutto legato magari alla modificazione della postura che la gravidanza porta, soprattutto verso la fine del terzo trimestre".

L'osteopatia è dunque integrativa in un sistema multidisciplinare che vede al centro la donna e attorno figure professionali guidate dal ginecologo. Insomma, da usarsi solo in situazioni particolari, al pari di un ematologo o di un diabetologo.