La novità contro il tumore al seno arriva dalle fragole

La novità contro il tumore al seno arriva dalle fragole
02 maggio 2017

Alimentazione

Le fragole potrebbero bloccare la diffusione del tumore al seno. L’estratto di fragola è particolarmente ricco di composti fenolici, che bloccano la proliferazione delle cellule del cancro alla mammella, diminuendo anche la proliferazione delle metastasi.

Lo studio, che sta dando esiti molto interessanti, è stato condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università Politecnica delle Marche in collaborazione con centri e università della Spagna e dell’America Latina. I risultati sono appena stati pubblicati su Scientific Reports. La teoria è già stata applicata sui topi, con esperimenti sia in vitro che in vivo.
Per gli esperimenti in vitro l’estratto di fragole è stato messo in contatto con delle cellule di topo malate di un tumore particolarmente aggressivo. Gli esiti sono stati positivi, con le cellule cancerose “bloccate” e una bassa espressione dei geni che provocano le metastasi. Si è poi proceduto con topi vivi, cui è stata data una dieta fatta per il 15% di estratto di fragole varietà Alba. Dopo un mese di questa dieta, il tumore risultava ridotto sia in termini di peso che di volume, e la propagazione ai tessuti sani era stata bloccata.

Aspettiamo con ansia che la ricerca proceda e che si arrivi all’applicabilità sull’uomo.
In collaborazione con
Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo dispone, al suo interno, di un team di lavoro poliedrico e multifunzionale composto da professionisti con diversi background.
Dalla componente scientifica a quella giornalistica ed editoriale, le figure professionali che operano in Dove e Come Mi Curo ogni giorno pianificano e arricchiscono la sezione Notizie del portale.
Dalle Curiosità a L’Appuntamento Con passando per gli Approfondimenti Scientifici, ogni contenuto è meticolosamente pensato, creato e divulgato dalla redazione per il suo pubblico, con l'obiettivo di rendere facilmente comprensibili e utili contenuti scientifici e tecnici in ambito medico-scientifico e di approfondire le ultime novità del settore.
Oltre ai canali social (di seguito segnalati) ci potete trovare anche su Facebook.