NOTIZIE

Le ultime News e Approfondimenti dedicati al mondo della Salute e Sanità.

Novità Biotestamento. Libertà di abbandonare le terapie

Large dcmc 410
20 aprile 2017

Ricerca e Prevenzione

Approvata ieri, mercoledì 19 aprile, l’emendamento che sancisce la libertà del paziente di abbandonare le cure. Tuttavia il medico potrà opporre obiezione di coscienza e quindi rifiutarsi. Testualmente, il medico “non ha obblighi professionali”. La libertà del paziente dovrà comunque essere tutelato dalla struttura, che dovrà garantire un medico sostituto all’interno del reparto.

Un secondo emendamento ha inoltre vietato l’accanimento terapeutico in caso di prognosi negativa a breve termine o di morte imminente. Aperture quindi alla sedazione palliativa profonda continua e alle terapie del dolore (guarda le strutture con un’area dedicata).

Infine, approvato il consenso informato per i minori e le persone incapaci, che dovranno essere informate delle terapie cui sono sottoposti.