NOTIZIE

Le ultime News e Approfondimenti dedicati al mondo della Salute e Sanità.

Si torna a bere il latte intero: tanti i benefici

Si torna a bere il latte intero: tanti i benefici
28 maggio 2016

Alimentazione

Molteplici studi stanno dimostrando che demonizzare il latte intero a favore dei sostituti di origine vegetale solo a causa dell'alto contenuto di grassi potrebbe essere controproducente.

Si parte da glicemia e colesterolo. In uno studio pubblicato sulla rivista Circulation, un gruppo di ricercatori dell'Harvard School of Public Health e della Tufts University di Boston, coordinati dal medico cardiologo ed epidemiologo Mozaffarian, ha studiato oltre 3 mila pazienti per 15 anni.

I risultati? Inaspettati.

Le persone che consumavano abitualmente latte vaccino intero e suoi derivati hanno mostrato un abbassamento del 46% del rischio di contrarre diabete di tipo 2 rispetto ai non consumatori di latte e suoi derivati o ai consumatori di latte scremato o parzialmente scremato.

Il latte intero aiuta anche nel controllo del peso, abbassando il rischio di obesità dell'8%. Questo quanto svelato in uno studio su oltre 18 mila donne pubblicato sull'American Journal of Nutrition. Sembrerebbe poi che il latte intero tenga a freno la voglia di zuccheri e di carboidrati durante il giorno.

Dall'America all'Olanda, in una recente ricerca anche i prodotti caseari come il burro, lo yogurt e i formaggi stagionali vengono riabilitati. Giuseppe Rovera, presidente della Società Italiana dell'Obesità (SIO) del Piemonte, ne spiega il perché: "il nostro intestino contiene circa un chilogrammo di batteri che, se ben nutriti, possono fornire un’ottima risposta a tutti i livelli e contribuire a mantenere o ridurre il peso. Yogurt, formaggi e burro rappresentano un buon nutrimento per questi batteri". Ed aggiunge: "il latte intero è inoltre una fonte essenziale di calcio e vitamina D, e contiene sieroproteine che migliorano il nostro sistema immunitario, inibiscono la crescita di batteri e parassiti e favoriscono l'aumento della massa muscolare magra".

Chiaramente vale sempre la regola aurea di non esagerare.