Ogni quanto cambi la spugna dei piatti?

Ogni quanto cambi la spugna dei piatti?

Benessere

Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2017
Le ultime ricerche evidenziano che un eccesso di igiene fa male, soprattutto ai più piccoli. Disinfettare continuamente l’ambiente, non far venire i bambini in contatto con germi e sporco, non farli giocare all’aperto, può provocare un cattivo sviluppo del sistema immunitario. Le conseguenza possono essere una risposta anomala a sostanze comuni presenti nell’aria e nell’ambiente, di solito innocue, e la possibilità di sviluppare allergie.

Fatta questa doverosa premessa, quali sono le regole da tenere in considerazione per la pulizia della casa?
  1. Lavello e piano della cucina: da pulire dopo ogni utilizzo, con detergenti che non lascino residui di alcol, candeggina o perossido di idrogeno. La spugna dei piatti va cambiata una volta a settimana.
  2. Frigorifero e Microonde: vanno puliti con acqua e aceto, una volta al mese il frigo e una volta alla settimana il microonde.
  3. Bagno e Wc: igienizzare una volta alla settimana con detersivi senza alcol.
  4. Computer: strofinare con un panno imbevuto di alcol una volta a settimana.
  5. Asciugamani: dopo 3 o 4 giorni di utilizzo un bel lavaggio a 60 gradi.
  6. Lenzuola e biancheria della casa: una volta alla settimana, sempre a 60 gradi.
In collaborazione con
Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo dispone, al suo interno, di un team di lavoro poliedrico e multifunzionale composto da professionisti con diversi background.
Dalla componente scientifica a quella giornalistica ed editoriale, le figure professionali che operano in Dove e Come Mi Curo ogni giorno pianificano e arricchiscono la sezione Notizie del portale. Dalle Curiosità a L’Appuntamento Con passando per gli Approfondimenti Scientifici, ogni contenuto è meticolosamente pensato, creato e divulgato dalla redazione per il suo pubblico, con l'obiettivo di rendere facilmente comprensibili e utili contenuti scientifici e tecnici in ambito medico-scientifico e di approfondire le ultime novità del settore. Oltre ai canali social (di seguito segnalati) ci potete trovare anche su Facebook.
Data di pubblicazione: 26 marzo 2017