Gli errori da non fare dopo lo sport

Gli errori da non fare dopo lo sport
06 aprile 2017

Sport e Fitness

Facciamo sport per tenerci in forma, per dimagrire, o semplicemente per scaricare la tensione. L’effetto è benefico sull’umore e sul fisico. Come far sì che questo effetto duri? Ecco cosa fare.
  • Evitate le barrette energetiche o i beveroni, soprattutto se l’attività è stata moderata. Se l’attività si è svolta in palestra basta una normale re-idratazione. Se invece l’attività è stata più intensa o si è svolta all’aperto in una giornata calda e assolata, allora si può bere una bevanda con integrazione di sali minerali, persi col sudore.
  • Il pasto successivo all’attività fisica deve essere fatto di alimenti facilmente digeribili, e corretto da un punto di vista nutrizionale, per reintegrare i carboidrati e le proteine perse con l’attività. Però piuttosto che abbuffarsi, fate una buona colazione!
  • In generale vale la regole “tanto esce – tanto entra”. Siate autocritici rispetto a quanto avete “consumato”.
  • Non esagerate con le proteine. Vanno aumentate rispetto alla normale dieta solo se fate molto sport di potenza come sollevamento pesi in modo. Mantenete invece i carboidrati, soprattutto derivanti da frutta, verdura, legumi e cereali integrali. L’ideale sarebbe consumare circa 60 grammi di carboidrati (circa 150 grammi di pane integrale o 80 grammi di pasta integrale) nei 60 minuti successivi alla fine dell’attività fisica.
  • Ogni 20-30 minuti bevete un sorso d’acqua, anche se non avete sete.
  • Preparate il pasto o lo spuntino prima di mettervi in moto, vi eviterà di concedervi pericolose tentazioni.
  • No agli alcolici: fanno lavorare di più il fegato, che sta già lavorando per smaltire i cataboliti dell’esercizio fisico. Questo porta a un rallentamento del recupero dei muscoli. Permesso giusto un bicchiere di vino o birra saltuariamente.