Farmaco rivoluzionario contro il mieloma made in Italy

Farmaco rivoluzionario contro il mieloma made in Italy
06 marzo 2017

Ricerca e Prevenzione

La ricerca italiana fa scalpore. E’ stato presentato al XVI International Myeloma Workshop a New Deli un nuovo farmaco in fase di approvazione in Italia che promette una cura a questo tumore del midollo osseo.

Fabio Malavasi, dell’Università di Torino, ha scoperto che la proteina CD38 è presente in grande quantità sulle cellule del mieloma multiplo a ogni stadio della malattia. Detto, fatto: è stato così identificato un farmaco capace di attaccare selettivamente questa proteina, e quindi le cellule del mieloma. Il principio attivo si chiama daratumumab, è un anticorpo monoclonale che può sia stimolare la risposta immunitaria e parallelamente attaccare le cellule tumorali.

A oggi possono partecipare alla sperimentazione solo i malati di mieloma che hanno già provato senza benefici tutti gli altri farmaci disponibili per questo tumore. Tuttavia nuovi studi sono al via per provare il farmaco anche come prima terapia. L’obiettivo è riuscire a rendere il mieloma una malattia cronica e migliorarne la sopravvivenza, oggi solo del 45% circa a 5 anni dalla diagnosi.