Nel mirino gli energy drink

Nel mirino gli energy drink
16 novembre 2016

Alimentazione

Sotto indagine gli energy drink, che destano non poche preoccupazioni per la salute cardiovascolare di chi li consuma, dato l’elevato contenuto di zuccheri e caffeina e i possibili effetti, nocivi, se abbinati all’alcol. Primo monito: i bambini dovrebbero tenersene lontani. Secondo monito: gli adolescenti dovrebbero berne con grande cautela mentre è noto che ne sono i più assidui consumatori, spesso in associazione con bevande alcoliche. Lo segnalano gli esperti dell’università della Florida, che hanno proposto sulla rivista ‘Bmi Case Reports’ anche il caso limite di un uomo, un muratore cinquantenne, che ne ha fatto un consumo scriteriato: cinque energy drink al giorno per tre settimane.

I primi sintomi di quel paziente - anoressia e dolori addominali poi nausea e vomito - facevano pensare a una influenza, ma in ospedale è arrivato con colorito giallo per un’itterizia diffusa, dovuta a un repentino innalzamento dei livelli di bilirubina nel sangue. La biopsia ha confermato un’epatite acuta in corso, causata da un eccesso di niacina (vitamina B3) per il consumo smodato – cinque lattine al giorno– nelle tre settimane precedenti. Vale a dire 200 grammi al giorno di niacina, mentre il limite giornaliero raccomandato è di 20 grammi: ovvero la metà del contenuto di una sola lattina. Tre giorni di astinenza dagli energy drink hanno ricondotto il fegato di quell’uomo verso valori di normalità.

Con il mercato degli energy drink in continua espansione è bene sapere che le vitamine e altri nutrienti eccedono, per quantità, le dosi raccomandate quotidiane, inducendo possibile accumulazione e tossicità. Oltre al rischio di carie per l’elevato livello di zuccheri nel contenuto.

In collaborazione con
Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo dispone, al suo interno, di un team di lavoro poliedrico e multifunzionale composto da professionisti con diversi background.
Dalla componente scientifica a quella giornalistica ed editoriale, le figure professionali che operano in Dove e Come Mi Curo ogni giorno pianificano e arricchiscono la sezione Notizie del portale.
Dalle Curiosità a L’Appuntamento Con passando per gli Approfondimenti Scientifici, ogni contenuto è meticolosamente pensato, creato e divulgato dalla redazione per il suo pubblico, con l'obiettivo di rendere facilmente comprensibili e utili contenuti scientifici e tecnici in ambito medico-scientifico e di approfondire le ultime novità del settore.
Oltre ai canali social (di seguito segnalati) ci potete trovare anche su Facebook.