Curiosità

In questa sezione potrai consultare le curiosità riguardanti il mondo della salute e della sanità. Un’informazione semplice e alla portata di tutti per informarsi velocemente e rapidamente sulle ultime novità, innovazioni e tanto altro per restare sempre aggiornati.

Donne e piccoli disturbi trascurati

Donne e piccoli disturbi trascurati
29 settembre 2016

Benessere

Pur attente alle prescrizioni e agli esami specifici, che frequentano regolarmente su consiglio del ginecologo, molte donne sottostimano i piccoli disturbi legati al benessere intimo, tentano di risolverli in autonomia, spesso decidono di non riferire al medico il dolore legato ai rapporti sessuali, si affidano al “fai da te". Attribuiscono la gran parte dei disagi a generiche infezioni, per cui ricorrono ad antibiotici o antifungini dimenticando che sono farmaci impropri in caso di irritazioni su base allergica, la realtà nel 40 per cento dei casi. Le donne maggiormente a rischio sono quelle che hanno già patito candidosi o vaginiti batteriche. Ricorrono a pratiche già utilizzate in passato ma è dimostrato che in tre casi su cinque il disturbo è diverso. Sempre meglio parlarne con il ginecologo e, in attesa del suo responso, fare ricorso esclusivamente a farmaci da banco sintomatici, per esempio utili ad attenuare il prurito.

Anche le lavande vaginali entrano in gioco: a lungo andare possono essere irritanti, meglio utilizzarle solo su indicazione del medico. In molti casi entrano in gioco i detergenti troppo profumati, aggressivi sulle delicate mucose dell'apparato genitale: sempre meglio ricorrere a saponi intimi con un pH acido, senza fragranze irritanti o allergizzanti. Dato per poco noto, la connessione con l’alimentazione: sul benessere intimo femminile incidono i troppi zuccheri che favoriscono la candida.