Dolori dappertutto, colpa del lavoro

Dolori dappertutto, colpa del lavoro

Benessere

Ultimo aggiornamento: 01 maggio 2018
Dolori al collo, alla schiena, al ginocchio, alle mani sono all’ordine del giorno per chi lavora. In gran parte dipendono dai gesti quotidiani e da come disponiamo il corpo durante le attività che svogliamo. Le posture scorrette e i gesti ripetitivi causano disturbi da sovraccarico che determinano le assenze dal lavoro. Il 25% dei lavoratori in Europa soffre di mal di schiena, determinato o aggravato dal lavoro che svolge e il 62% degli stessi lavoratori svolge, con le mani o con le braccia, gesti ripetitivi per non meno di un quarto del tempo di lavoro.

Vediamo come è possibile ovviare a questi disagi, o quantomeno a limitarli: davanti alla scrivania è opportuno porsi con una sedia a sedile e schienale regolabili, mantenendo postura ad angolo retto sia per i gomiti sul tavolo sia per le ginocchia, tenendo i piedi posati sul pavimento o su un poggiapiedi, mentre la schiena deve rimanere appoggiata allo schienale. C’è di più, bisogna muoversi spesso, gironzolare in ufficio non soltanto per sgranchirsi le gambe.

E ancora, quando si sposta un oggetto mai ruotare solo il tronco, ricordarsi di girare tutto il corpo. Non inarcare la schiena per riporre in alto un oggetto, è più opportuno usare uno sgabello o una scaletta. Guai curvare la schiena in avanti o indietro nello spostare mobili o grossi contenitori non muniti di rotelle. Quando spostate un peso fatelo con le gambe un po’ flesse, a baricentro basso. Se avete problemi alle ginocchia evitate queste incombenze. Per mantenere la schiena in efficienza bisogna rilassare i muscoli del collo e della schiena, soprattutto se sono molto affaticati, dopodiché occorre stirare e rinforzare alcuni gruppi muscolari. Nell’eseguire esercizi di stretching (stiramento/allungamento) non bisogna mai superare la soglia del dolore.

 

Come funziona un lavoro di equipe fatta di medici specializzati? 

In collaborazione con
Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo dispone, al suo interno, di un team di lavoro poliedrico e multifunzionale composto da professionisti con diversi background.
Dalla componente scientifica a quella giornalistica ed editoriale, le figure professionali che operano in Dove e Come Mi Curo ogni giorno pianificano e arricchiscono la sezione Notizie del portale. Dalle Curiosità a L’Appuntamento Con passando per gli Approfondimenti Scientifici, ogni contenuto è meticolosamente pensato, creato e divulgato dalla redazione per il suo pubblico, con l'obiettivo di rendere facilmente comprensibili e utili contenuti scientifici e tecnici in ambito medico-scientifico e di approfondire le ultime novità del settore. Oltre ai canali social (di seguito segnalati) ci potete trovare anche su Facebook.
Data di pubblicazione: 01 maggio 2018