Cibi amici della pelle, eccoli

Cibi amici della pelle, eccoli
21 agosto 2016

Alimentazione

Oltre all’acqua, cruciale per l’idratazione della pelle, non pochi sono i cibi che concorrono a nutrire l’epidermide. Vediamoli insieme; il pomodoro, rosso per il licopene, un potente antiossidante, è ideale associato all’olio extravergine di oliva: aggiunto in cottura, ne aumenta la biodisponibilità. Le albicocche, lo attesta il colore, possiedono i carotenoidi alleati della pelle. I frutti di bosco sono ricchi di antociani, ulteriori molecole antiossidanti.

Mirtilli e more un toccasana, ma il ribes non è da meno. L’anguria, ricchissima di acqua, garantisce anche vitamina A e vitamina C, tutte e due alleate della pelle. L’avocado è ricco di acidi grassi monoinsaturi utili per proteggere la pelle dai raggi ultravioletti. Carote e peperoni sono verdure ricche di carotenoidi. I peperoni che ne sono più ricchi sono la versione gialla o rossa. Le zucchine aiutano a mantenere la pelle idratata grazie al loro elevato contenuto di acqua e la proteggono dai radicali liberi e dall’infiammazione grazie alle A, C e del gruppo B. I cetrioli sono acqua utilissima.

Il pesce ricco di omega 3 (salmone, tonno, acciuga e sgombro) aiutano a mantenere la salute della pelle. Il cioccolato, sicuramente più efficace nella versione fondente, possiede proprietà antinfiammatorie utili per difendere la pelle.
In collaborazione con
Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo

Dove e Come Mi Curo dispone, al suo interno, di un team di lavoro poliedrico e multifunzionale composto da professionisti con diversi background.
Dalla componente scientifica a quella giornalistica ed editoriale, le figure professionali che operano in Dove e Come Mi Curo ogni giorno pianificano e arricchiscono la sezione Notizie del portale.
Dalle Curiosità a L’Appuntamento Con passando per gli Approfondimenti Scientifici, ogni contenuto è meticolosamente pensato, creato e divulgato dalla redazione per il suo pubblico, con l'obiettivo di rendere facilmente comprensibili e utili contenuti scientifici e tecnici in ambito medico-scientifico e di approfondire le ultime novità del settore.
Oltre ai canali social (di seguito segnalati) ci potete trovare anche su Facebook.