NOTIZIE

Le ultime News e Approfondimenti dedicati al mondo della Salute e Sanità.

Capelli: se la piazza li rimpiazza

Large dcmc 456
13 giugno 2017

Benessere

Li invocava anche Elio e le storie tese in una nota canzone, sperando che i prodigi della tecnica lo aiutassero nel look. E in effetti, doveva solo avere pazienza.

Per chi soffrisse di alopecia aerata, è in arrivo un nuovo farmaco da applicare localmente che, agendo sul sistema immunitario, promette di risolvere il problema di perdita di capelli associato a questa malattia.
Il farmaco, a base di Ruxolitinib e Tofacitinib, già approvato negli Stati Uniti per trattare l’artrite reumatoide e altre malattie del midollo osseo, agendo sulle risposte immunitarie dell’organismo argina la malattia.

Ci sono però controindicazioni: gli effetti collaterali forti, il prezzo elevato, la sperimentabilità. Ad esempio, in questa fase sperimentale si è notato che, se si sospende il farmaco, l’alopecia aerata può tornare. Per questo si sta lavorando per avere lo stesso farmaco ma a uso topico, ossia locale, da applicare nella sola zona colpita dall’alopecia. Così facendo si ridurrebbero significativamente anche gli effetti collaterali.