Amore materno: il ruolo della dopamina

Amore materno: il ruolo della dopamina
23 febbraio 2017

Mamma e Bambino

Recenti ricerche, condotte da un team di scienziati di Boston, evidenziano come l’amore tra madre e figlio siano associati ad alti livelli di ossitocina, l’ormone dell’amore, e di dopamina, un neurotrasmettitore legato alla sensazione di benessere.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Pnas (Proceedings of the National Academy of Sciences) ha esaminato i cervelli di 19 madri per capire cosa le spingesse a prendersi cura dei propri figli. Si è così visto che i livelli di dopamina aumentavano quando le madri giocavano con la propria prole o ne guardavano un video. Lo stesso non accadeva con i figli di altre. Le madri con più dopamina in corpo erano anche quelle più attente alle esigenze dei piccoli.

Questa scoperta può avere ripercussioni nel trattamento della depressione post-partum. Le madri che si prendevano poca cura dei figli, erano quelle con livelli di dopamina bassi. La dopamina potrebbe essere la chiave anche per curare altri disordini come il Parkinson.