Curiosità

In questa sezione potrai consultare le curiosità riguardanti il mondo della salute e della sanità. Un’informazione semplice e alla portata di tutti per informarsi velocemente e rapidamente sulle ultime novità, innovazioni e tanto altro per restare sempre aggiornati.

Alzheimer, progressi con riserva

Alzheimer, progressi con riserva
10 settembre 2016

Ricerca e Prevenzione

Fermerebbe il declino mentale, l’indebolimento della memoria e ridurrebbe la progressione dell’Alzheimer. Il condizionale è d’obbligo perché i risultati dello studio in fase III sul farmaco Lmtx, della casa farmaceutica TauRx Therapeutics Ltd, presentati a Toronto in occasione della Conferenza internazionale dell’Alzheimer’s Disease International, hanno diviso la platea di esperti. Sono considerati al di sotto delle attese perché la nuova terapia non avrebbe i medesimi effetti su tutti i pazienti trattati.

Nello studio sono stati coinvolti 891 soggetti con sintomi lievi o moderati della malattia. Alcuni di loro hanno assunto il farmaco da solo (15% del campione), altri insieme a medicinali già prescritti per la cura, altri ancora hanno ricevuto un placebo. Significativi gli effetti clinici nei pazienti che hanno assunto il farmaco in esclusiva e nessun effetto in associazione con altri farmaci. Le risonanze magnetiche raccontano che l’atrofia cerebrale nei pazienti trattati con Lmtx risulta ridotta tra il 33% e il 38%, rispetto a quelli trattati con il placebo.