NOTIZIE

Le ultime News e Approfondimenti dedicati al mondo della Salute e Sanità.

Adolescenti: niente sport? Ossa deboli

Adolescenti: niente sport? Ossa deboli
09 aprile 2017

Sport e Fitness

Lo sentenzia una ricerca canadese pubblicata sul Journal of Bone and Mineral Research. Le ossa dei ragazzi che non praticano attività fisica sono più fragili di quelle dei coetanei sportivi.

L’adolescenza è infatti un momento di circa 4 anni in cui lo schelettro adulto si forma e si consolida. Oltre il 36% delle ossa si forma. Il periodo va dai 10 ai 14 anni per le femmine, dai 12 ai 16 anni per i maschi. Per questo motivo in questo periodo è essenziale praticare sport. La raccomandazione per tutti gli adolescenti è di svolgere 60 minuti di attività fisica moderata o intensa al giorno.

Gli esperti, tramite una sofisticata tecnica di imaging, la tomografia computerizzata quantitativa periferica ad alta risoluzione (HR-pQCT), hanno verificato la densità di tibia e radio (un osso della gamba e uno del braccio) di 173 ragazze e 136 ragazzi tra i i 9 e i 20 anni. Dallo studio è emerso che i ragazzi più fragili facevano una vita sedentaria, con meno di 30 minuti di attività al giorno.

Non fare sport significa non mettere alla prova le ossa, di conseguenza non si stimola la formazione della resistenza ossea.