Tumore maligno al polmone: mortalità a 30 giorni dall'intervento chirurgico


Indice

 

Descrizione indicatore

L'indicatore ci consente di calcolare il numero di pazienti con diagnosi di tumore maligno al polmone sottoposti ad un intervento chirurgico che muore entro 30 giorni dall'intervento, rispetto al totale dei pazienti operato per tumore maligno del polmone.
 

Come si legge

L’indicatore si riferisce al grado di "efficacia" delle cure prestate. 
Più basso è il numero di pazienti con tumore maligno al polmone sottoposti ad intervento chirurgico che muore entro 30 giorni dall’intervento, maggiore è il grado di efficacia e dunque di qualità dei trattamenti offerti dalla struttura ospedaliera.
 

Descrizione generale

Il tumore del polmone è la forma più comune tra i tumori dell’apparato respiratorio. I tipi più diffusi sono il carcinoma squamocellulare (correlato al fumo e il più frequente sopra i 65 anni) e l’adenocarcinoma polmonare. 
In Italia, ogni anno, muoiono di solo tumore al polmone 27.500 persone, soprattutto uomini (prima causa di morte per tumore), ma la malattia è in aumento tra le donne (seconda causa di morte per tumore). 
L’intervento chirurgico rappresenta la prima scelta terapeutica per tumori di stadio non avanzato.
 

Valutazione istituzionale

Il Ministero della Salute ha identificato la seguente soglia di mortalità a 30 giorni dall’intervento: 0,5%.
 

Codici ICD-9-CM selezionati

L’esito avverso è la morte entro 30 giorni dalla data di intervento.
L’accertamento dello stato in vita viene effettuato, sulla base del SIO, sia nel ricovero indice sia in eventuali ricoveri successivi del paziente entro 30 giorni, e sulla base dell'Anagrafe Tributaria.
L’analisi è effettuata su base triennale.
L’evento viene attribuito alla struttura in cui è stato eseguito l’intervento.
 
Criteri di eleggibilità
Tutti i ricoveri, in regime ordinario, con diagnosi principale o secondaria di tumore maligno polmonare primitivo o secondario (ICD-9-CM 162.2 162.3, 162.4, 162.5, 162.8, 162.9, 197.0) ed intervento principale o secondario di resezione, lobectomia o asportazione del polmone o dissezione radicale delle strutture toraciche (ICD-9-CM 32.29, 32.3, 32.4, 32.5, 32.6, 32.9).

Criteri di esclusione

Interventi maggiori (codici di procedura):

Interventi maggiori (codici di diagnosi):

Controlla tutte le strutture sanitarie con il minore numero di pazienti morti nei 30 giorni successivi all'intervento 


Approfondisci anche l'indicatore relativo al volume di interventi chirurgici per tumore al polmone

 

Fonte del dato

Programma Nazionale Esiti 2018, indicatore 63. 
Confronto tra strutture calcolato su dati 2015-2017.
 

Fonte della Valutazione Istituzionale

Il semaforo è calcolato sulla base dei seguenti documenti ufficiali:

Altre fonti scientifiche