Tumore maligno al pancreas: volume annuale di interventi chirurgici


Descrizione indicatore

L’indicatore ci consente di calcolare il numero di interventi chirurgici per tumori maligni del pancreas eseguiti in un anno una struttura ospedaliera (indicatore di "volume").

Come si legge

L’indicatore si riferisce al grado di "competenza" delle cure prestate.
Più alto è il numero di interventi chirurgici per tumori maligni del pancreas eseguiti in una struttura ospedaliera, maggiore è il grado di esperienza della struttura stessa. Non costituisce, pertanto, un parametro di valutazione inerente l’esito delle cure prestate.

Descrizione generale

Il pancreas è un organo a forma di pera, composto da testa, corpo e coda, che produce “enzimi digestivi" (che servono a digerire i cibi) e sostanze (ormoni) come l’insulina ed il glucagone che controllano la concentrazione di zucchero nel sangue.
Il tumore del pancreas si manifesta quando alcune cellule, nella maggior parte dei casi nella sezione della testa, si moltiplicano senza controllo.
Circa il 70% dei tumori del pancreas si sviluppano nella testa dell’organo e la maggior parte di questi ha origine nei dotti (canali) che trasportano gli enzimi della digestione. La forma più comune è l'adenocarcinoma pancreatico.
I tumori maligni del pancreas hanno una elevata mortalità.
Il tumore del pancreas colpisce, prevalentemente, soggetti di età compresa tra i 60-80 anni e i principali fattori di rischio sono il fumo, l’alcool ed il caffè.
Ogni anno, in Italia, sono circa 6.000 le persone colpite dal tumore del pancreas, in uguale misura tra uomini e donne.
Quando questo tipo di tumore viene scoperto precocemente e risulta localizzato, i pazienti possono essere sottoposti a intervento chirurgico.

Guarda le strutture che effettuano il maggior numero di interventi chirurgici

Fonte

Programma Nazionale Esiti 2017, indicatore 103.
Confronto tra strutture calcolato su dati 2016.
Nota bene: Per tener conto di errori nell’attribuzione di condizioni/interventi a singoli ospedali, sono state escluse dalle analisi tutte le strutture con volumi di attività molto bassi in relazione alla condizione considerata (volume di attività minimo 3 casi/anno).

Fonte Valutazione Istituzionale

Il semaforo è calcolato sulla base dei seguenti documenti ufficiali:
Programma Nazionale Esiti. 2013. Amato L, Colais P, Davoli M, Ferroni E, Fusco D, Minozzi S, Moirano F, Sciattella P, Vecchi S, Ventura M, Perucci CA. Volume and health outcomes: evidence from systematic reviews and from evaluation of Italian hospital data]. Epidemiol Prev. 2013 Mar-Jun;37(2-3 Suppl 2):1-100.
Gruen RL, Pitt V, Green S, Parkhill A, Campbell D, Jolley D. The effect of provider case volume on cancer mortality: systematic review and meta-analysis. CA Cancer J Clin 2009;59(3):192-211.
Nota bene:Come riportato nel documento elaborato dal PNE, la definizione dell’esposizione sulla base dei volumi della struttura piuttosto che dell’unità operativa potrebbe essere soggetta a misclassificazione.