Ginocchio - Artroscopia: volume annuale di interventi chirurgici


Indice


Descrizione indicatore

L’indicatore ci consente di calcolare il numero di interventi chirurgici di artroscopia del ginocchio eseguiti in un anno in una struttura ospedaliera (indicatore di "volume").
 

Come si legge

L’indicatore si riferisce al grado di "competenza" delle cure prestate. 
Più alto è il numero di interventi chirurgici di artroscopia del ginocchio eseguiti in una struttura ospedaliera, maggiore è il grado di esperienza della struttura stessa.
Non costituisce un parametro di valutazione inerente l’esito delle cure prestate.
 

Descrizione generale

L’artroscopia del ginocchio è una tecnica chirurgica poco invasiva (cioè non provoca ferite chirurgiche e lesioni molto grandi) che consente di ispezionare l'articolazione, mediante uno strumento detto artroscopio, e di intervenire direttamente sull’articolazione attraverso piccole incisioni cutanee.
Con l’artroscopia possono essere trattate, ad esempio, le lesioni del menisco o dei legamenti del ginocchio.
 

Codici ICD-9-CM selezionati

Sono inclusi tutti i ricoveri, in regime ordinario/day surgery, con intervento di artroscopia di ginocchio, definito dal codice ICD 9-CM 80.26 - Artroscopia del ginocchio, in qualunque posizione, associato ad uno dei seguenti codici di procedura in qualunque posizione:

Il volume di ricoveri per interventi chirurgici è calcolato su base annuale, riferito all’anno di dimissione del ricovero.

Consulta le strutture sanitarie che effettuano in un anno il maggior numero di interventi chirurgici di artroscopia di ginocchio


Fonte del dato

Programma Nazionale Esiti 2018, indicatore 114. 
Confronto tra strutture calcolato su dati 2017.

Nota bene: Per tener conto di errori nell’attribuzione di condizioni/interventi a singoli ospedali, sono state escluse dalle analisi tutte le strutture con volumi di attività molto bassi in relazione alla condizione considerata (volume di attività minimo 5 casi/anno).
 

Altre fonti scientifiche