Carotide - Rivascolarizzazione carotidea con endoarterectomia: volume annuale di interventi chirurgici


Descrizione indicatore

L’indicatore ci consente di calcolare il numero di interventi chirurgici di endoarteriectomia eseguiti in un anno in una struttura ospedaliera (indicatore di "volume").

Come si legge

L’indicatore si riferisce al grado di "competenza" delle cure prestate.
Maggiore è il numero di interventi chirurgici di endoarteriectomia che una struttura esegue annualmente, più elevate sono l'efficacia e la qualità dell’assistenza offerta. Non costituisce, pertanto, un parametro di valutazione inerente l’esito delle cure prestate.

Descrizione generale

Le patologie più frequenti che colpiscono i grandi vasi del collo sono rappresentate da restringimenti o ostruzioni causate da placche aterosclerotiche (accumuli di colesterolo circondati da cellule e fibrosi).
Queste patologie causano un ridotto afflusso di sangue alle strutture cerebrali e, quindi, patologie come l’attacco ischemico transitorio o ictus. Tali restringimenti o ostruzioni possono essere trattati chirurgicamente mediante l' endoarteriectomia, un intervento chirurgico che consente, attraverso una incisione chirurgica del collo e poi della parete dell’arteria carotide, di rimuovere un tratto della parete interna del vaso (tunica intima) colpito da placche aterosclerotiche e/o trombosi.

Guarda le strutture che effettuano il maggior numero di interventi chirurgici

Fonte

Programma Nazionale Esiti 2017, indicatore 119.
Confronto tra strutture calcolato su dati 2016.
Nota bene: Per tener conto di errori nell’attribuzione di condizioni/interventi a singoli ospedali, sono state escluse dalle analisi tutte le strutture con volumi di attività molto bassi in relazione alla condizione considerata (volume di attività minimo 5 casi/anno).

Fonte Valutazione Istituzionale

Il semaforo è calcolato sulla base dei seguenti documenti ufficiali:
Programma Nazionale Esiti. 2013. Amato L, Colais P, Davoli M, Ferroni E, Fusco D, Minozzi S, Moirano F, Sciattella P, Vecchi S, Ventura M, Perucci CA. Volume and health outcomes: evidence from systematic reviews and from evaluation of Italian hospital data]. Epidemiol Prev. 2013 Mar-Jun;37(2-3 Suppl 2):1-100.
Holt PJ, Poloniecki JD, Loftus IM, Thompson MM. Meta-analysis and systematic review of the relationship between hospital volume and outcome following carotid endarterectomy. Eur J Vasc Endovasc Surg 2007;33(6):645-51.
Nota bene: Come riportato nel documento elaborato dal PNE, la definizione dell’esposizione sulla base dei volumi della struttura piuttosto che dell’unità operativa potrebbe essere soggetta a misclassificazione.