Le domande più frequenti


In Dove e Come Mi Curo puoi cercare visite, esami, prestazioni sanitarie, interventi, patologie e malattie, ospedali, poliambulatori, centri diagnostici, centri di analisi, case di cura, studi odontoiatrici e molto altro…

Il nostro obiettivo è darti la possibilità di cercare tra tutta la sanità italiana, sia pubblica che privata.

In Homepage, nella barra di ricerca, scrivi il nome (o l’indicazione) della visita che devi fare e aggiungi la città o la provincia nella quale desideri prenotarla. Come risultato della ricerca avrai una lista delle strutture che al loro interno forniscono il servizio da te cercato.

L’ordinamento lo puoi scegliere tu: per vicinanza, per valutazione degli utenti (della struttura e dell’area specialistica), per nome della struttura.

Oltre ad “Ordina per” troverai anche la voce “Filtra per” in cui potrai andare a selezionare il tipo di struttura, le eventuali certificazioni, i confort alberghieri e via dicendo. Dalla lista dei risultati di ricerca, puoi liberamente consultare tutte le strutture e il relativo servizio, il quale avrà anche un’indicazione dei prezzi ed eventuali altri dettagli come i servizi presenti, nel caso la struttura li abbia forniti. All’interno di ogni scheda troverai l’indirizzo, la mappa e tutti i contatti che ti permetteranno di avere un riscontro diretto con la struttura stessa.

Ti basterà scrivere nella barra di ricerca in Homepage il nome dell’ospedale oppure dei riferimenti che riconducono alla struttura stessa. Ad esempio se si volesse trovare l’Ospedale San Gerardo di Monza si potrà scrivere “Ospedale San Gerardo”, “Ospedale Monza”, “Ospedale Gerardo” etc. Nella pagina dei risultati di ricerca ci saranno tutti gli ospedali che hanno al loro interno il nome (o parte di esso), ordinati per precisione.

All’interno del portale vi sono tutti gli ospedali presenti sul territorio italiano, sia pubblici che privati, accreditati presso il Sistema Sanitario Nazionale. Oltre alle strutture ospedaliere stiamo inserendo anche quelle territoriali: poliambulatori, centri diagnostici, centri di analisi, case di cura etc.

Ogni struttura è poi dettagliata con tutti i servizi di cui dispone (dal parcheggio, all’accessibilità per persone a mobilità ridotta, fino alle convenzioni assicurative) e con le prestazioni che eroga (visite, esami, interventi), corredate di tante informazioni utili come il costo in convenzione SSN o da privatista, i giorni di attesa, gli orari di visita, e tanto altro.

Per le strutture ospedaliere ci sono poi anche le valutazioni istituzionali, che danno subito un’indicazione di come la struttura si comporta per il trattamento di certe patologie rispetto alle altre strutture e rispetto agli standard ufficiali.

L’utente può votare due tipologie d’informazioni: quelle legate all’esperienza con la struttura, come pulizia, chiarezza delle informazioni, gentilezza del personale, … e quelle collegate all’area specialistica della prestazione cui ha usufruito. Per ogni voce si potrà esprimere un valore che va da 1 a 5 stelle. Per poter inviare la valutazione sarà necessario inserire alcuni dati come Nome, Cognome, Email, CAP e il motivo per cui ha visitato la struttura, cioè se come paziente o come accompagnatore o visitatore.

Le valutazioni istituzionali servono per misurare la qualità assistenziale degli ospedali, ovvero se la struttura si comporta in modo più o meno virtuoso rispetto a quanto indicano le istituzioni.

Le valutazioni si basano sul numero di ricoveri, di interventi chirurgici e sugli esiti delle operazioni. Queste informazioni sono ufficiali e raccolte dal Sistema Sanitario Nazionale. Per questi motivi a oggi sono disponibili solo per tutte le strutture ospedaliere accreditate (pubbliche e private), e non per le strutture territoriali come gli ambulatori o i centri diagnostici.