COMUNICATI STAMPA

ITALIA

Dove partorire in Italia?

Su www.doveecomemicuro.it i dati aggiornati del Programma Nazionale Esiti 2017 e la classifica degli ospedali italiani che eseguono il volume maggiore di parti in un anno. Nelle prime 5 posizioni compaiono il Sant'Anna di Torino, il Policlinico di Milano, il Fatebenefratelli di Roma, il Papa Giovanni XXIII di Bergamo e il Policlinico Gemelli di Roma

 
La scelta dell'ospedale in cui far nascere il proprio bambino è un argomento che sta molto a cuore alle donne. Se, da un lato, il loro primo desiderio è che il bebè nasca sano, dall'altra tutte vorrebbero anche vivere il travaglio e il parto in maniera positiva, sentirsi ascoltate dal personale ospedaliero e rassicurate che tutto si stia svolgendo per il meglio. Ognuna ha delle aspettative precise: c'è chi vorrebbe poter contare con certezza sull'analgesia epidurale e chi spera di poter fare il travaglio in acqua. Nel soddisfacimento delle richieste, molto dipende dall'andamento della gravidanza e dalle concrete possibilità della struttura che deve, prima di tutto, garantire un parto in sicurezza. Orientarsi verso un ospedale piuttosto che un altro, in base alle proprie condizioni di salute e alle personali priorità, può però fare la differenza.
19 marzo 2018