Sangue e sistema immunitario

Il sangue e il sistema immunitario dell'area terapeutica relativa sono oggetto di studio e cura di diverse specializzazioni mediche, di cui le principali sono l'Ematologia e l'immunoematologia, l'Oncoematologia e l'Immunologia. Prima di soffermarci sulle patologie e anomalie della cui prevenzione, diagnosi e cura si occupano questi diversi campi medici, vediamo in modo schematico cos'è il sangue, come si struttura il nostro sistema immunitario, e perché l'uno non può prescindere dall'altro.


Sangue

È il fluido principale del nostro corpo, composto per metà di plasma, la porzione liquida non colorata fatta di acqua, proteine e sali minerali, e per metà di una parte corpuscolata di colore rosso in cui troviamo le cellule ematiche:
  • Eritrociti o globuli rossi
  • Leucociti o globuli bianchi
  • Trombociti o piastrine
Il sangue circola in tutto il corpo grazie ad un vasto reticolo di vasi (sistema circolatorio), e svolge le seguenti funzioni:
  1. Funge da mezzo di trasporto di ossigeno e anidride carbonica, composti chimici tra cui ormoni, sostanze nutritive e sali, e di cellule che svolgono ruoli di difesa dell'organismo umano
  2. Mantiene in equilibrio la concentrazione di fluidi ed elettroliti nell'organismo, bilancia acidità e basicità, mantiene costante la temperatura corporea
  3. Protegge il corpo dalle infezioni
  4. Difende il corpo dal dissanguamento in caso di lesioni grazie all'azione coagulante dei trombociti (piastrine)
 
 

Sistema immunitario dell'organismo umano

È dato dall'unione dei due sistemi circolatori del corpo: quello sanguigno e quello linfatico. Il sistema linfatico è composto da un reticolo di vasi che corre parallelo rispetto a quelli del sangue, nel quale scorre la linfa, dalle linfoghiandole (o linfonodi) e da alcuni organi o parti di organi come la milza, l'appendice, il timo ecc. Le principali funzioni del sistema linfatico sono:
  • Ripulire dalle tossine e dalle sostanze di scarto l'ambiente cellulare
  • Drenare verso il sangue proteine e fluidi prodotti dai vari tessuti
  • Permettere l'assorbimento da parte del sangue dei grassi e delle vitamine liposolubili
  • Difendere il corpo dalle infezioni
Il sistema immunitario, quindi, è l'insieme di sistema linfatico e sistema sanguigno e ha come compito quello di proteggere l'organismo da tutte le minacce interne ed esterne che possano comprometterne l'omeostasi (il naturale stato di salute e di benessere).


Ematologia e immunoematologia e prestazioni sanitarie disponibili


L'Ematologia è quel ramo della medicina che si occupa del sangue e delle sue malattie, l'Immunoematologia, che ne fa parte, si concentra sul sangue come parte del sistema immunitario e quindi sui globuli bianchi.
Tra le principali patologie ematiche si contano:
  • Malattie del metabolismo del ferro e dei globuli rossi come le microcitemie, le policitemie, le anemie ecc.
  • Malattie della coagulazione del sangue tra cui l'emofilia e la porpora
  • Malattie dell'aggregazione piastrinica
  • Anomalie dell'emoglobina (emoglobinopatie)
  • Malattie e disfunzioni del sistema linfatico
  • Malattie del midollo osseo
Inoltre l'esperto in ematologia si può occupare anche delle tecniche trasfusionali (del sangue, delle cellule staminali, del midollo osseo).

Tra le prestazioni sanitarie disponibili per questa specialità medica troviamo:

Immunologia e prestazioni sanitarie disponibili


L'Immunologia è una branca della medicina che si occupa di studiare, diagnosticare e trattare tutte le anomalie e le disfunzioni del sistema immunitario.
Tra le principali patologie di cui un immunologo si occupa, si contano:
  • Malattie autoimmuni
  • Malattie autoinfiammatorie
  • Immunodeficienze
  • Allergie (malattie allergiche)

La visita immunologica permette allo specialista di valutare lo stato di salute del paziente sulla base dei sintomi, cui possono seguire altro genere di esami e test di indagine diagnostica, in particolare analisi di laboratorio, esami radiologici ed esami cardiologici.
 

Oncoematologia e prestazioni sanitarie disponibili

 
L'Oncoematologia è una specializzazione dell'ematologia che si occupa unicamente di studiare, diagnosticare e trattare i tumori che colpiscono il sangue e il sistema linfatico, per questa ragione costituisce anche una branca dell'oncologia.
Tra le neoplasie di cui si occupa l'oncoematologo basterà ricordare:
  • Le leucemie
  • I linfomiI linfosarcomi
  • I reticolosarcomi

Una ulteriore specializzazione di questa disciplina medica è l'oncoematologia pediatrica. La visita oncoematologica rappresenta il primo passaggio obbligatorio per indagare lo stato di salute e la sintomatologia del paziente e predisporre sia le indagini diagnostiche necessarie - tra cui le analisi del sangue - e i trattamenti successivi che possono includere trapianti di cellule staminali ematopoietiche autologhe o allogene (da donatore), e trapianti di midollo.
Leggi di più

Ultime notizie