Ecco le strutture sanitarie, pubbliche e private, più virtuose della Sicilia

Ecco le strutture sanitarie, pubbliche e private, più virtuose della Sicilia

Classifica delle 5 strutture al top per volume di interventi di cardiochirurgia pediatrica, riparazione di aneurisma cerebrale non rotto, protesi d'anca, protesi di ginocchio, protesi di spalla, prostatectomia, isterectomia, tumori maligni dell'utero e tumori maligni della tiroide. Consulta la classifica nazionale su www.doveecomemicuro.it

ECCO LE STRUTTURE SANITARIE, PUBBLICHE E PRIVATE, PIU’ VIRTUOSE DELLA SICILIA

CLASSIFICHE PER PATOLOGIA, STILATE SULLA BASE degli 8 NUOVI INDICATORI

Quelle che seguono sono le classifiche per ogni patologia, stilate sulla base dei nuovi indicatori raccolti:

INTERVENTO PER TUMORE ALLA MAMMELLA
Fiore all'occhiello della Sicilia ed eccellenza nazionale con la minor proporzione di interventi di resezione da un precedente intervento per Tumore alla Mammella a 90 giorni, è l’Humanitas Centro Catanese di Oncologia (proporzione di 0,73), con valori molto positivi anche per i re-interventi a 120 giorni (proporzione di 1,24). Seguono, tutte virtuose a livello nazionale:
INTERVENTO PER TUMORE AL COLON
Per quanto riguarda la lunghezza della degenza dopo un’operazione di laparoscopia per Tumore al Colon, purtroppo la Sicilia non ha eccellenze nazionali. Le sue strutture si collocano nella media nazionale.

INTERVENTO PER FRATTURA DEL COLLO DEL FEMORE
Con gli interventi per frattura al collo del femore, troviamo un’altra eccellenza nazionale: il Presidio Ospedaliero Villa Sofia di Palermo, con 593 interventi. Si segnalano inoltre le seguenti strutture:
INTERVENTO PER TUMORE ALLA LARINGE
Tra le strutture che eseguono un alto numero di interventi per tumore alla laringe, in Sicilia troviamo:
INTERVENTO ALL'RECCHIO, ALL'IMPIANTO COCLEARE E AI SENI PARANASALI
Per quanto riguarda l’orecchio, in particolare con l’impianto cocleare e gli interventi all’orecchio medio, ed il naso, con gli interventi ai seni paranasali, la Sicilia si posiziona nella media nazionale.
 
Archivio
Installa subito l'APP
e resta sempre aggiornato!